Il Gruppo Esaote

Il Gruppo Esaote

Esaote è uno dei principali produttori mondiali di sistemi diagnostici medicali e riconosciuto a livello internazionale come leader mondiale nel settore della risonanza magnetica dedicata. Il gruppo Esaote è anche uno dei principali attori nel settore dell’Information Technology per la sanità e nel campo della chirurgia Interventistica mini invasiva. 

CONTINUA

Persone

Persone

La nostra rete di relazioni si estende in diverse direzioni perché diversi sono i bisogni sociali emergenti. Nel nostro DNA c’è un concetto di Shared Values che vede integrato all’interno del core business l’interesse a un miglioramento nel campo della diagnostica e dell’esperienza delle persone durante il percorso di cura. 

CONTINUA

Corporate Governance

Corporate Governance

La tecnologia di Esaote conferisce visibilità alla ricerca, ma dietro ad essa c’è la visione chiara di un gruppo manageriale capace di trasformare i progetti innovativi in risultati e spesso in prospettive. 

CONTINUA

Storia

Storia

Esaote nasce all'inizio degli anni ’80 da un’idea del prof. Carlo Castellano, che promuove all’interno di Ansaldo Genova (Gruppo IRI Finmeccanica), un nuovo progetto nel settore biomedicale. 

CONTINUA

Innovazione Tecnologica

Innovazione Tecnologica

Nel nostro percorso abbiamo imparato che innovazione e responsabilità rappresentano con parole diverse uno stesso concetto: l’abilità di dare nuove risposte con azioni che guardano al futuro. 

CONTINUA

Design

Design

L'innovazione di prodotti diagnostici non è solo rappresentata dalla ricerca tecnologica, ma anche dal design e dall'ergonomia che, da un lato, migliorano il modo di lavorare dei medici e il comfort del paziente, d'altro lato, aumentano il valore del prodotto per la sua unicità.  

CONTINUA

Esaote

ATTENZIONE:
Le informazioni contenute in questo sito sono destinate in via esclusiva agli operatori professionali della sanità in conformità all'art. 21 del D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 s.m.i e alle Linee Guida del Ministero della Salute del 17 febbraio 2010 e successivo aggiornamento del 18 marzo 2013.

Sei un operatore sanitario?