Esaote e WDM siglano accordo per la radiologia digitale

Esaote si era aggiudicata un grosso appalto in Italia nello scorso mese di marzo.

Grazie alla collaborazione con WDM, Esaote amplia l’offerta e potenzia la propria capacità di rispondere alle esigenze del mercato internazionale.

Genova, 30 luglio 2020 – Durante il periodo più caldo dell’emergenza causata dalla diffusione di Covid-19, Esaote - azienda italiana tra i leader mondiali nel settore dei sistemi ad ultrasuoni e di risonanza magnetica dedicata - ha consegnato e installato oltre 50 apparecchi radiologici digitali portatili WDM M40-1A a seguito di aggiudicazioni di gare pubbliche indette dal sistema sanitario nazionale italiano.

Un’operazione inedita per Esaote, che ha dimostrato la sua capacità di operare anche in altri settori della diagnostica per immagini e di saper ottenere risultati importanti. Con questo nuovo accordo si rafforza così ulteriormente la sinergia e collaborazione tra Esaote e WDM - la più grande società quotata cinese produttrice di apparecchiature medicali, che fa parte del Consorzio di primari investitori cinesi che nel 2018 ha acquisito il capitale azionario del Gruppo Esaote.

Scarica il PDF
Esaote

ATTENZIONE:
Le informazioni contenute in questo sito sono destinate in via esclusiva agli operatori professionali della sanità in conformità all'art. 21 del D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 s.m.i e alle Linee Guida del Ministero della Salute del 17 febbraio 2010 e successivo aggiornamento del 18 marzo 2013.

Sei un operatore sanitario?